Come sopravvivere nel deserto?

Sopravvivere nel deserto : un sogno per gli abitanti delle regioni desertiche. I deserti sono gli ambienti in cui la vita è più difficile, esistono tuttavia delle strategie di sopravvivenza. La vita nel deserto e le tecniche di sopravvivenza: uno dei nove clusters che sarà presente a Expo2015 a Milano.

désert
Scoprite il nostro stand a Cersaie 2014 e le fotografie dell’evento Tiles & Food Novoceram.

Sommario :

    • 1/ Presentazione del contesto della vita nel deserto

¼ delle terre emerse sono oggi terre aride. Ospitano 1/6 della popolazione mondiale. La vita nel deserto e nelle regioni aride è difficile ma è possibile grazie all’ingegnosità dell’uomo.

L’aridità dei deserti causa un adattamento di tutte le forme di vita a queste condizioni estreme.

 

désert©Léonard Rodriguez https://500px.com/leonardrodriguez

1-a/ I deserti

Ecco le caratteristiche che definiscono un deserto: precipitazioni scarse e irregolari, evaporazione del suolov superiore alla quantità di precipitazioni, vento costante e forte, suolo arido e vegetazione rara, fauna poco presente
I principali deserti sono :

  • Sahara : 8 600 000 km2
  • Deserto d’Arabia : 2 230 000 km2
  • Deserto Libico : 1 683 000 km2
  • Deserto Australiano : 1 500 000 km2
  • Deserto del Gobi : 1 036 000km2

Alcuni deserti sono caldi tutto l’anno (per esempio il Sahara), altri sono freddi in inverno (deserto del Gobi, deserto Mongolo, deserto del Takla-Makan in Cina).

1-b/ Le oasi

Un’oasi è una zona di vegetazione isolata nel deserto ed è accompagnata da una zona d’acqua.

la vie dans le désert
©Dennis Jarvis https://www.flickr.com/photos/archer10/7849895068
Le oasi ricoprono il 30% delle zone desertiche e ospitano150 milioni di persone.

1-c/ La desertificazione

La desertificazione ha principalmente due cause: è un fenomeno naturale, ma può essere anche causata dall’uomo.

2/ Come sopravvivere nel deserto?

2-a/ Agricoltura nel deserto

Fin dalla preistoria, l’uomo ha viaggiato e si stabilì in aridi deserti. Ha trovato tecniche nel tempo per sopravvivere in alcuni casi.

L’agricoltura è quindi possibile. Cereali alimentari (sorgo, miglio, mais) coesistono con altri raccolti come il cotone. Il bestiame spesso è la prima fonte di cibo.

survivre dans le désert
©µµ https://www.flickr.com/photos/muriel_vd/2152931444

La arboricoltura è presente nel Sahara e regione pre-sahariana. Essi rappresentano una risorsa agricola molto importante. Gli alberi da frutto sono: olive, mandorle, noci, mele, pere, melograno, fico, uva, albicocche, mele cotogne, pesca e susina. Questa agricoltura è divisa in due settori: il tradizionale albero per l’auto-consumo (con fichi, pesche, melograno, uva, mele cotogne, prugne, pere, palme, ulivi, meli, mandorli …) e l’albero commerciale (mandorla, albicocca …). L’albero con le sue piantagioni di frutta, da solo apporta circa il 40% del valore aggiunto di tutta la produzione dell’impianto. I frutti sono molto importanti in queste aree economicamente difficili, oltre alla loro qualità nutrizionali.

2-b/ Un frutto emblematico: il dattero

Il dattero è un frutto commestibile e viene dalla palma da datteri.
Si tratta di un frutto polposo che spesso misura tra 4 e 6 cm di lunghezza e ha un nucleo allungato.
Si tratta di un frutto molto energetico che contiene un sacco di acqua: il dattero fresco contiene il 70% di acqua. La parola deriva dal greco “dactulos” (che significa “dito”), in riferimento alla sua forma.

comment survivre dans le désert ?
©oushna https://www.flickr.com/photos/oushna/6935592095

Ogni secondo sono prodotti 117 chili di datteri in tutto il mondo (circa 5 milioni di tonnellate all’anno).

70% della produzione mondiale è nei paesi arabi.
Il dattero è prodotto in più di 130 paesi: Egitto, Iran, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Pakistan e Algeria.
Il 90% dei datteri è generalmente consumato nel suo paese d’origine.
L’Europa è rifornita dai paesi del Nord Africa principalmente dalla Tunisia e Algeria.
La Tunisia è il più grande esportatore di datteri di valore.
41% dei datteri prodotti nel 2005 in tutto il mondo è venuto dal bacino del Mediterraneo (2.074.000 tonnellate).
L’Iran produce il 20% della produzione mondiale, l’Arabia Saudita il 19%, l’Algeria il 10%.
Nel 2003, 6,7 milioni di tonnellate di datteri sono stati prodotti in tutto il mondo.

I datteri sono il frutto più consumato nelle regioni aride (al 5 ° posto), seguiti da agrumi, mango, banane e ananas.

2-c/ Il popolo Tuareg

I Tuareg sono gli abitanti del Sahara (Algeria, Libia, Niger, Mali e Burkina Faso).

Molti Tuareg hanno abbandonato la vita nomade per stabilirsi nelle grandi città che si affacciano sul Sahara: Tamanrasset (Algeria), Agadez (Niger) o le capitali dei paesi del Sahel (Bamako, Niamey).

Si nutrono prevalentemente di: Taguella (pane cotto sotto la cenere), a base di carne, carne di montone, il latte di capra (o di cammello o di pecora) … cibi che accompagnano il tè.

les touaregs
©Michele Solmi https://www.flickr.com/photos/potomo/4557737289

Quando le loro mandrie sono decimate dalla siccità, molti Tuareg si spostano in città. Lavorano come artigiani del cuoio, guide del deserto o fabbri.

Il tè alla menta è molto dolce e provoca una limitazione delle perdite urinarie; lo zucchero è l’energia per il corpo e la menta a sua volta, rallenta la frequenza cardiaca e l’attività del sistema nervoso centrale.

2-d/ Rinverdire il dserto: un progetto ambizioso e vitale

Alcune tecniche sono state scoperte per rinverdire il deserto :

    • terrapieni
    • bande erbose
    • rimpianto di zone verdi

survie dans le désert
©Richard Allawayhttps://www.flickr.com/photos/geographyalltheway_photos/7052881841/

Esistono altre tecniche: Qanat (praticata in Asia) e foggaras (in Africa) sono due sistemi di irrigazione localizzati sotterraneo, per raccogliere infiltrazioni. Un altro sistema di recupero dell’acqua è Noria, che cattura l’acqua dai fiumi in ambienti desertici (Tigri, Eufrate, Nilo).

rivière survivre désert
©Saperaud http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Foggara_01.jpg?uselang=fr

Gli alberi sono importanti perché forniscono ombra, contribuiscono alla fertilità del suolo, forniscono cibo per il bestiame, sono utili per la farmacopea e in grado di offrire le risorse che possono essere commerciabili (karité, gomma arabica. ..).

NOVOCERAM NON È PARTNER NE SPONSOR DI EXPO 2015.

Commenta questo articolo

Nessun trackback

In primo piano

  • Un Week-end di Legno Ceramico

    La somiglianza tra il Parquet Ceramico e il Legno naturale, a cui esso si ispira, è talmente perfetta, che risulta praticamente impossibile distinguerli. Non ci credete? Prendetevi un momento e visitate la pagina dedicata alle Piastrelle Effetto Legno: lasciatevi conquistare dalle 5 diverse essenze di Legno Ceramico della collezione Napami (Brossé, Moiré, Tanné, Grisé, Fumé). […]

  • Maison des Sports – Montpellier

    Nome : – Studio : CHABANNE & PARTENAIRES architectes Indirizzo : 6, cité de l’Ameublement 75011 PARIS France Sito internet : www.chabanne-architecte.fr Biografia : quarta agenzia di architettura in Francia, 150 collaboratori specializzati, 4 agenzie con sede a Parigi, Lione, Aix-en-Provence e Ginevra, che offrono una esperienza internazionale e una prossimità ideale per seguire il […]

  • Piscina Amburgo
    Piscina – Amburgo

    Nome : Andreas Edye Studio : Andreas Edye Architekten Indirizzo : Steinhöft 11 HamburgD-20459 Germania Sito internet : www.edye-architekten.de Biografia : Creiamo spazi unici che interpretano la personalità ed i desideri del nostro cliente. In dialogo comune sviluppiamo una soluzione adeguata. Ogni progetto è unico e ha un proprio stile.   Nome : Piscina Tipologia […]

  • Carrelage Renault
    Autosalone Renault

    Nome : Autosalone Renault Tipologia : Autosalone Anno : – Città : Lyon Superficie : – m² Committente : – Costruttore : – Posatore : – Descrizione : –  Collezioni utilizzate : – NoName Elégance 60×60 rectifié   Perché? – 

  • Parkhotel – Kortrijk

    Nome : Tom Adins Studio : Adins – Van Looveren Architecten Indirizzo : Industrieweg 118-3 Gand 9032Belgio Sito internet : www.adins-vanlooveren.be Biografia : –   Nome : Parkhotel Tipologia : Hotel Anno : 2014 Città : Courtrai Superficie : – Committente : – Costruttore : – Posatore : – Descrizione : Estensione di un hotel […]

  • Hôtel Champs Fleuris – Morzine

    Nome : Philippe Deletraz Studio : Atelier Deletraz Indirizzo : 2 rue du Parc Annemasse 74100France Sito internet : www.atelier-deletraz.com Biografia : – Seguici : – Nome : Hôtel Champs Fleuris Tipologia : Edificio Pubblico Anno : 2013 Città : Morzine Superficie : 520 mq. Committente : – Costruttore : – Posatore : Carrelage Angel […]

  • Carrelage Marchand de Glace Amorino
    Amorino

    Nome : Marchand de Glace Amorino Tipologia : Ristorante Anno : – Città : Paris Superficie : – m² Committente : – Costruttore : – Posatore : – Descrizione : –  Collezioni utilizzate : – Samsara Ardoise Structuré 45×45    Perché? – 

  • Carrelage Hotel Ieper
    Ospedale – Ieper

    Nome : BOECKX Studio : BOECKX Indirizzo : Torhoutsesteenweg 52 BE-8400 OOSTENDE Sito internet : www.boeckx.be Biografia : Architetti Seguici : – Nome : Ospedale Ieper Tipologia : Ospedale Anno : – Città : Ieper Superficie : – m² Committente : – Costruttore : – Posatore : – Descrizione : –  Collezioni utilizzate : – […]

  • Carrelage Hotel Creole SPA
    Hotel Creole SPA

    Nome : Hotel La Creole SPA Tipologia : Hotel Anno : – Città : Guadeloupe Superficie : – m² Committente : – Costruttore : – Posatore : – Descrizione : –  Collezioni utilizzate : – No Name Elégance 60×60 rectifié   Perché? – 

  • La Chocolaterie – Craponne

    Nome : – Studio : Richard Bagur Architecte d’intérieur Indirizzo : 21 rue ClaudiaLyon69002France Sito internet : www.richardbagur.com Biografia : Vorremmo creare un’identità propria per ogni cliente attraverso lo studio degli spazi e dell’arredo, combiando volumi, materiali e colori. Seguici : – Nome : La Chocolaterie Tipologia : Negozio Anno : – Città : Craponne […]

TwitSeguici su TwitterTwitter
Segui @Novoceram
Novoceram è nata nel 1863 e interpreta i valori autentici dell'eleganza francese con #piastrelle e #prodotti ceramici in #gres porcellanato per pavimenti e rivestimenti. follower twitter
NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti.