Leed compliant

La certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è una certificazione americana relativa alle costruzioni, gestita dal Green Building Coucil, che richiede la conformità a determinate esigenze ambientali. Per essere certificato LEED, un edificio deve ottenere almeno 40 crediti sui 110 disponibili. Ogni materiale utilizzato deve dunque apportare quanti più punti possibile. Lo scopo di questa certificazione è assicurare la sostenibilità ambientale degli edifici.La certificazione LEED coinvolge diversi aspetti, ma gli obiettivi principali sono:

  • La riduzione della quantità di rifiuti prodotti e di risorse utilizzate
  • Il riutilizzo dei materiali
  • Il riciclaggio dei materiali

Per ottenere questo, gli edifici che aspirano alla certificazione LEED devono rispondere a 9 requisiti:

  1. Processi Integrati
  2. Localizzazione e Trasporti (Location and transportation: LT)
  3. Siti Sostenibili (Sustainable Sites : SS)
  4. Gestione delle acque (Water Efficiency : WE)
  5. Energia e Atmosfera (Energy & Atmosphere : EA)
  6. Materiali e Risorse (Materials & Resources : MR)
  7. Qualità Ambientale Interna (Indoor Environmental Quality : EQ)
  8. Innovazione (Innovation : IN)
  9. Priorità Regionale (Regional Priority : RP)

Le piastrelle in ceramica Novoceram possono contribuire a ottenere punti relativamente a 3 delle 9 aree sopra indicate.

1) SS : Siti Sostenibili :

I requisiti prevedono la riduzione delle isole di calore, ovvero la differenza di gradiente termico fra le zone industrializzate e non industrializzate (urbane e rurali) per ridurre al minimo l’impatto sul microclima, sulla popolazione umana e animale. Il criterio prevede la misura di due diverse caratteristiche diverse del materiale: la riflettanza solare e l’emissione termica. Da questo deriva il calcolo di un indice che tiene conto dei valori misurati detto SR (Solar Reflectance) secondo le norme ASTM E-903 e ASTM E-892.

Per ottenere un punto LEED, è necessario che i materiali da rivestimento per le parti esterne degli edifici, per le terrazze e i parcheggi abbiano un indice SR = 33.

L’indice di Riflettanza Solare di un materiale è un parametro funzione del rapporto fra la quantità di energia termica emessa sulla superficie e la frazione di radiazione riflessa dalla superficie stessa. Il coefficiente varia tra 0 e 1 ed è influenzato dal colore: più la superficie è chiara, più il coefficiente sarà elevato, e dalle caratteristiche ceramiche: se fosse di lamiera sarebbe più basso.

2) MR : Materiali e risorse

Questi crediti sono basati sull’aumento della domanda di materiali da costruzione estratti o fabbricati nell’ambiente regionale del luogo di costruzione dell’edificio, riducendo così anche l’impatto dei trasporti.
Un primo requisito è definito dalla presenza o meno di una EPD (Environmental Product Declaration o Dichiarazione Ambientale di Prodotto) oppure dalla certificazione da parte di un organismo terzo sul prodotto che dimostra la riduzione di un impatto dato sulla media degli indicatori dei prodotti del medesimo settore su 6 criteri ambientali prestabiliti. La PEF risponde a questa esigenza.

Un altro punto può essere attribuito se il produttore utilizza materie prime in modo trasparente: l’azienda deve poter fornire informazioni sul luogo di provenienza, il luogo di estrazione e l’impegno della cava nel rispetto dell’ambiente.

Un punto può essere attribuito in funzione della quantità di materiali di scarto riciclati contenuti nel prodotto. Novoceram ha certificato alcuni prodotti contenenti una certa percentuale di materiale riciclato.

Un altro punto è legato alla disponibilità dell’analisi degli ingredienti delle materie prime utilizzate da Novoceram, in applicazione alla direttiva europea REACH.

Ulteriori vantaggi derivano dall’utilizzo di materiali da costruzione estratti o fabbricati nell’ambiente regionale del luogo di costruzione dell’edificio, riducendo così anche l’impatto dei trasporti. Deve essere utilizzato almeno il 10% in valore di materiali da costruzione che sono stati estratti, recuperati o lavorati in un luogo prossimo al sito del progetto.

3) IEQ : Qualità ambientale dell’aria interna

Il requisito si riferisce alle eventuali emissioni di Sostanze Organiche Volatili (o SOV).
Per loro natura e per il processo produttivo che subiscono, le piastrelle in ceramica non contengono alcun COV.
La cottura delle piastrelle a temperature superiori a 1200° elimina ogni composto organico e questo permette di attribuire automaticamente il punto.

Desiderate maggiori informazioni su ambiente e qualità?

Environnement et Qualité
Ambiente e qualità

La qualità e il rispetto dell'ambiente sono due valori fondamentali di Novoceram. Ne sono prova il progetto ecologico, la gestione del ciclo di vita dei prodotti e le importanti certificazioni ottenute nel corso degli anni.

Il ciclo di vita dei prodotti di Novoceram
Il ciclo di vita dei prodotti Novoceram

Le 5 tappe del ciclo di vita dei prodotti Novoceram: materie prime e energia, produzione, trasporto, utilizzo e smaltimento.

La charte écologique de Novoceram
L'impegno ecologico di Novoceram

L'impegno ecologico di Novoceram in 14 punti: riciclaggio e valorizzazione dei rifiuti, riciclaggio delle acque, riduzione delle emissioni in atmosfera, ecc...

TwitSeguici su TwitterTwitter
Segui @Novoceram
Novoceram è nata nel 1863 e interpreta i valori autentici dell'eleganza francese con #piastrelle e #prodotti ceramici in #gres porcellanato per pavimenti e rivestimenti. follower twitter
NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti.