Blog

Il mix & match nella decorazione d’interni 4/5: i materiali

Piastrelle e Ceramica, Decorazione e Fai da te
  • 20 Febbraio 2013

Per continuare la mia serie di articoli sul mix&match nella decorazione di interni, vorrei mostrarvi che al di là dei motivi e dei colori, i designer riescono a mescolare anche i materiali, talvolta anche materiali completamente incompatibili in origine.
Nella foto qui sotto, la giovane designer Hilla Shamia crea un ponte fra l’artigianato e il design. In questi oggetti i due materiali si compenetrano fini alle minime venature dl legno per dare vita a un arredo dall’aspetto molto contemporaneo.

Hilla Shamia mobilier aluminium bois artisanat-german-award-2013 Design Hilla Shamia mobili in alluminio e legno

In questo caso i due materiali, opposti per loro natura e composizione finiscono per unirsi e fondersi.
Nel corso della mia ultima visita a Maison & Objet a Parigi, ho trovato questa struttura di stand per il marchio SDA Décoration costituita da pezzi di teck assemblati grazie a una resina (venduta in lastre da 50×50 cm). Un bell’effetto che ben rappresenta il loro slogan “un altro punto di vista sulla natura”.

SDA Décoration paroi bois résine
SDA Décoration paroi bois résine
Paroi Résine et Bois SDA

Nello stesso spirito, nella foto qui sotto, Novoceram ha ambientato una spa con due stili di piastrelle per il bagno molto diversi fra loro, la serie Cast e Noa, il parquet ceramico, due collezioni distinte ispirate a due materiali completamente differenti: la quarzite svizzera di Vals e diverse essenze di legno.

Cast et Noa

Certamente anche separate hanno un ottimo impatto.

Cast 45x45 lisse Cast 45×45 cm
Noa Mosaique 45 Noa Flotté mosaico

Il marchio Bleu Nature, famoso per cercare il legno per le proprie creazioni esplorando le rive dei fiumi, ha isolato dal tempo e dall’invecchiamento un pezzo di legno in un blocco di vetro acrilico per farne degli sgabelli e dei poggiapiedi originali.

Verre acrylique Bleu Nature
Bleu Nature verre acrylique Bleu Nature – Collezione Vetro Acrilico – Design : Frank Lefebvre, Bastien Taillard / Testi : Olivia Ruant / Foto : Gilles Piat

Dal canto suo, il celebre marchio di lusso italiano, Gucci, sotto la direzione artistica di Frida Gianinni, ha presentato una collezione di gioielli, Bamboo Collection, in cui si mescolano il legno di bambù e l’argento, come per esempio nell’anello e nel pendente qui sotto.

Bamboo collection Gucci Bamboo Wood Horsebit Ring

Concludendo, tutto può essere mescolato, è solo questione di gusti! Se cercate altre idee di mix & match vi propongo altri 4 articoli:

il mix and match di sedie e poltrone  : si mescolano tessuti, le forme delle sedie o i colori.
le mix and match nella decorazione della tavola: il vecchio servizio della nonna esce dalla credenza
le patchwork della ceramica  : piastrelle con motivi diversi si mescolano
il patchwork dei tessuti : il patchwork reinventato in eleganza

Scrivi un commento

Articoli correlati