Blog

Quattro coppie per una Mascherata alla Greca

Architettura
  • 11 novembre 2015

Fra le principali opere di Petitot, l’artista che ha ispirato la nostra nuova collezione in gres porcellanato colorato in massa, ricordiamo la « Mascarade à la Grecque », una raccolta di incisioni in stile neoclassico detto “alla greca”. Nove tavole incise all’acquaforte da Benigno Bossi che rappresentano personaggi che indossano pezzi di architettura che, assemblati sul loro corpo danno vita a costumi grotteschi e divertenti.
Petitot, artista di talento, pubblica questa raccolta di stampe a Parma nel 1771.  Una raccolta di dieci opere, che comprende il titolo: Mascarade à la grecque, dedicata a Monsieur le Marquis di Felino S.A.R, piena di inventiva e di ironia che rappresenta quattro coppie e un autoritratto.

1. La coppia Il Pastore e La Pastorella

La bergère - mascarade à la grecque - Petitot
Le berger - mascarade à la grecque - Petitot

2. La coppia La Sposa e lo Sposo

La mariée - mascarade à la grecque - Petitot
L

3. Il Granatiere e La Vivandiera

La vivandière - mascarade à la grecque - Petitot
Le Grenadier - mascarade à la grecque - Petitot

4. Il giovane Monaco e la Sacerdotessa

Le jeune moine - mascarade à la grecque - Petitot
La Sacerdotesse- mascarade à la grecque - Petitot
Nell’ultima tavola, Petitot rappresenta se stesso, con vestiti antichi, accanto a una base di una colonna dorica. Nella sua mano destra tiene un compasso e un disegno architettonico.
Autoportrait - mascarade à la grecque - Petitot

Scrivi un commento

Articoli correlati